quanto alcol assumere

Dottor Marco Murgia

Quanto alcol assumere?

Se si è astemi, è bene continuare a non assumere alcol! Infatti “non esiste un consumo di alcol esente da rischi per la salute”. Se invece sei un consumatore di alcol e decidi di continuare a bere, è opportuno rispettare alcune condizioni per minimizzare i rischi per la salute!

Cosa consigliano le linee guida?

  • Fino a 2 unità alcoliche se sei un uomo adulto
  • Fino a 1 unità alcolica se sei una donna o hai più di 65 anni
  • Zero alcol al di sotto dei 18 anni

Unità Alcolica (U.A.)= Quantità fissa di alcol presente all’interno di una bevanda alcolica. In italia una U.A. equivale a 12 gr di alcol, ovvero:

  • quantità di alcol presente in un bicchiere da125 ml di vino al 12%
  • quantità di alcol presente in una birra 330 ml

Queste indicazioni valgono SOLO per:

  • Individui sani
  • Persone che seguono un’alimentazione equilibrata
  • Individui normopeso
  • Persone che assumono alcol solo durante il pasto e non a stomaco vuoto
  • Donne NON in gravidanza o allattamento
  • Individui che NON assumono farmaci
  • Persone che NON hanno mai avuto problemi di dipendenza

Ricordiamo che...

  • L’alcol non ha nessuna proprietà nutrizionale
  • Apporta indirettamente tante calorie “vuote” (infatti apporta 7 kcal per grammo, mentre i carboidrati e le proteine 4 kcal per grammo).
  • Il suo consumo quotidiano influisce quindi sul peso corporeo contribuendo alla formazione di tessuto grasso
  • Essendo un anti-nutriente il suo consumo cronico può determinare fenomeni di malnutrizione
  • L’alcol influisce negativamente sulla secrezione gastrica, sul sistema nervoso centrale, sulla glicemia, sull’appetito ecc.
  • È definito dall’AIRC come sostanza tossica e cancerogena

Curiosità: superalcolici ed energy drink.

L’associazione tra alcol e bevande contenenti caffeina può dare l’illusione di poter bere di più. infatti l’effetto eccitante della caffeina può mascherare, ma non annullare gli effetti dell’alcol, inducendoci ad assumerne di più e peggiorando i rischi per la salute.

Curiosità: Alcol e sport.

Effetti importanti dell’alcol sono sicuramente la disidratazione attraverso le urine e la riduzione della sudorazione, che influiscono negativamente sul senso di fatica e sulla performance sportiva. Il suo consumo spropositato è anche associato ad una diminuzione dei livelli di testosterone che influisce negativamente sulla crescita muscolare.  È quindi fortemente sconsigliata un’assunzione cronica di alcol per qualsiasi sportivo

Quindi come comportarsi?

  • Gli alcolici, oltre che bevande gradevoli, sono associati ai momenti di convivialità.
  • Non priviamoci di questi momenti ma uniamo il piacere del bere con il minor rischio possibile per la salute!
  • Alcol solo occasionalmente e rispettando le dosi consigliate!
  • Ricordiamo che per ogni bicchiere di vino a cena che “fa bene alla circolazione” esistono altrettanti svantaggi per la nostra salute!

 

Bere alcol comporta sempre e a qualsiasi dose dei rischi!

Condividi questo articolo

Categorie Articoli

Ricevi gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

NEWSLETTER

Se hai trovato interessanti questi contenuti
e vuoi migliorare il tuo stato di forma generale

Compila il form contatti
e richiedi informazioni oppure una consulenza